Sito in Italia dove è possibile acquistare la consegna acquisto Viagra a buon mercato e di alta qualità in ogni parte del mondo.

Microsoft word - ruzzier_cvs.doc

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

FABIO RUZZIER
Nato a Trieste il 1° luglio 1949

1973
Laurea in Scienze Biologiche a pieni voti.
1974 (Apr-Dic)
Borsa di studio presso l’Istituto di Anestesia Rianimazione dell’Università di Trieste.
1974 (Dic)
Nomina a titolare di un assegno biennale di formazione scientifica e didattica presso la Facoltà di
Scienze MM. FF. e NN. dell’Università di Trieste, gruppo di discipline “Fisiologia generale”.
1977-1978
Professore Incaricato di Fisiologia generale presso la Facoltà di Scienze MM. FF. e NN. Incarico
riassegnato fino all’espletamento dei giudizi d’idoneità a Professore Associato.
1980
Stabilizzazione sul predetto incarico.
1985
Nomina a Professore Associato confermato di Fisiologia generale presso la Facoltà di Scienze MM.
FF. e NN. dell’Università di Trieste.
1987
Su invito e con finanziamento dell’University of California Irvine, Visiting Professor presso
Department of Psychobiology, Laboratory of Cellular and Molecolar Neurobiology diretto dal prof.
Ricardo Miledi.
1987-1989
Membro del Teaching body della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di
Trieste, Settore di Biofisica e titolare del corso “Neurobiologia”.
1999 e seguenti
Membro del collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Neuroscienze (dal 2007 Scuola di
Dottorato in Neuroscienze e Scienze cognitive).
2000
Professore Ordinario di Fisiologia generale presso la Facoltà di Scienze MM. FF. e NN.
Rappresentanze e ruoli accademici

1975-1977
Rappresentante dei titolari di assegno biennale di formazione scientifica e didattica in seno al
Consiglio della Facoltà di Scienze MM. FF. e NN. dell’Università di Trieste.
1977-1980
Rappresentate dei professori incaricati non stabilizzati e degli assistenti di ruolo in seno al Consiglio
della Facoltà di Scienze MM. FF. e NN.
1978-1980 Eletto nella Commissione per il Seminario Biologico, Commissione didattica, Commissione per l’ordinamento dei corsi, Commissione per la semestralizzazione dei corsi e Commissione di coordinamento. 1986-1988 Rappresentante della Facoltà di Scienze MM. FF. e NN. nel Consiglio di Ateneo dell’Università di Trieste. 1991-1992 Rappresentate dell’area Scienze Biologiche nel Senato Accademico Integrato (Professori Associati) e Segretario della Commissione Ricerca. 1993 Rappresentate della Facoltà di Scienze MM. FF. e NN. nella Commissione per la Sperimentazione animale dell’Università di Trieste. 1994 Responsabile per l’Università di Trieste del Gruppo italiano della European Biomedical Research Association. 1995 Membro del Consiglio Direttivo del “Centro Universitario Etica e Scienza”. 1996 Nominato componente del Comitato Bioetico della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste. 1997-2006 Membro del CUN in rappresentanza dei Professori Associati, coordinatore del Comitato di Area 05, componente Commissione programmazione, membro della Commissione mista CUN-CNVSU, membro supplente in qualità di associato della Corte di disciplina. 2001-2003 Componente del Nucleo di valutazione dell’Università di Trieste. 2002 Membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Fisiologia. 2004 Membro del CdA della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste. 2003-2006 Preside della Facoltà di Scienze MM. FF. e NN. dell’Università di Trieste e membro della Giunta della Conferenza dei Presidi delle Facoltà di Scienze e Tecnologie. 2005 Presidente Eletto della Società Italiana di Fisiologia (Presidente per il biennio 2007-2009). 2006 Prorettore vicario, con delega alla ricerca scientifica. Membro designato nel CdA del Consorzio per l’Area di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste. Tra i promotori dell’istituzione del Centro Interdipartimentale per le Neuroscienze B.R.A.I.N e del
Corso di Laura Magistrale in Neuroscienze dell’Università degli Studi di Trieste.
Attività didattica
A vario titolo, ha tenuto molti corsi di Fisiologia generale, Fisiologia di membrana e cellulare e di
Biofisica presso le Facoltà di Scienze MM. FF e NN, di Medicina e Chirurgia e di Psicologia.
Nell’ambito dei Corso ufficiali a lui assegnati presso la Facoltà di Scienze MM. FF. e NN., ha
inoltre organizzato corsi integrati tenuti da ricercatori di chiara fama nazionale e internazionale
(prof. Raiser, Germania; prof. Mozrzymas, Polonia; dott. Gundersen e Umbach, USA; prof.
Grohovaz, Italia; prof. Zorec, Slovenia; dott. Hendrich, Polonia).
Attività di ricerca

Nell’anno accademico 1968-69 si è iscritto alla Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali,
Corso di Laurea in Scienze Biologiche dell’Università di Trieste dove si è laureato il 6 dicembre
1973. Durante il quadriennio di studi ha frequentato come allievo interno l’Istituto di Fisiologia e ha
svolto una tesi sperimentale sull’importanza del disuso muscolare sulla genesi della fibrillazione da
denervazione nei muscoli rapidi e lenti di gatto, sotto la guida del professor Midrio, allora direttore
dell’Istituto.
Dall’Aprile 1974 entra nel gruppo di ricerca, guidato dalla professoressa Scuka, dell’Istituto di
Fisiologia, avendo come campo di studio l’apprendimento e la memoria a livello sinaptico. Nel
1974 ha compiuto studi presso l’Istituto di Anestesiologia e Rianimazione dell’Università di
Trieste, diretto dal prof. Mocavero, compiendo studi sulla comparsa di aritmie cardiache durante
anestesia fluotanica.
Dal 1974 al 1977, come titolare di un assegno di formazione scientifica e didattica presso la Facoltà
di Scienze MM. FF. e NN. dell’Università di Trieste, compie studi sulla trasmissione
neuromuscolare, in preparati isolati di rana, con l’utilizzo delle tecniche elettrofisiologiche
(registrazioni extra ed intra-cellulari). Studia gli effetti della stimolazione ripetitiva e il ruolo delle
sostanze interagenti con i microtubuli nella trasmissione sinaptica.
Nel Marzo del 1980 trascorre un breve periodo presso la Stazione Zoologica di Napoli per
apprendere, sotto la guida del professor Giuditta, le tecniche di dissezione e registrazione nel
ganglio stellato di calamaro per studiare gli effetti delle sostanze inquinanti nella trasmissione
sinaptica.
Dal 1981 al 1982 usufruisce di una short-term fellowship erogata dalla European Molecular
Biology Organization
per lo studio dei fenomeni legati alla denervazione e reinnervazione delle
fibre muscolari in coltura tissutale e cellulare presso il Department of Biophysics, University
College of London
, diretto da prof. Ricardo Miledi, conseguendo la qualifica di Honorary Research
Assistant
. La collaborazione con il prof. Miledi è poi continuata ininterrottamente per tutti gli anni
successivi.
Nel 1982, presso l’Istituto di Fisiologia dell’Università di Trieste, grazie ad una collaborazione con
la professoressa Scuka, ha continuato le ricerche sulla denervazione, dedicandosi allo studio della
desensibilizzazione dei recettori acetilcolinici mediante le tecniche di voltage-clamp.
Nel 1984 è titolare di un contributo M.P.I. 60% per lo studio dei canali ionici delle fibre muscolari
isolate cominciando la collaborazione con il professor Grohovaz del Centro CNR presso il
Dipartimento di Farmacologia dell’Università di Milano.
Dal 1986 inizia una collaborazione con il professor Zorec dell’Università di Lubiana per l’avvio
delle tecniche di patch clamp per la registrazione dell’attività dei singoli canali nelle fibre muscolari
isolate.
Nel 1988 applica le tecniche del patch clamp per lo studio dei canali ionici espressi nei condrociti
iniziando una collaborazione con il professor Vittur del Dipartimento BBCM dell’Università di
Trieste.
Dal 1992 al 1998 è responsabile di due progetti di ricerca finanziati da Telethon per lo studio delle
proprietà biofisiche del canale acetilcolinico in presenza di sieri miastenici. Nell’ambito di queste
ricerche nel suo laboratorio viene applicata la tecnica di videomicroscopia a fluorescenza allo studio
delle proprietà funzionali delle cellule muscolari scheletriche.
Dal 1992 al 2003 è stato responsabile di due progetti dell’Unione Europea (EC Biomed-2 dal 1997
al 1999, EU 5th Framework Programme dal 2000 al 2003) per lo studio della plasticità del muscolo
scheletrico durante la miogenesi e l’invecchiamento. Da allora ha collaborato con il professor
Wernig dell’Università di Bonn.
Seminari tenuti e organizzati.
Dal 1977 al 2007 ha tenuto decine di seminari su invito in diverse università italiane e straniere
(USA, Slovenia, Polonia, Israele, Finlandia, Egitto, Messico).
Ha inoltre organizzato seminari tenuti presso l’Università di Trieste da ricercatori di fama nazionale
e internazionale (prof. Zhu, Cina; prof. Raiser, Germania; prof. Wernig, Germania; prof. Caratsch,
Svizzera; prof. Mozrzymas, Polonia; prof. Grohovaz, Italia; prof. Zorec, Slovenia; prof. Takahashi,
Giappone; prof. Toselli, Italia; dott. Grasso, Italia; prof. Lombardi, Italia; dr. Hendrich, Polonia;
prof. Meldolesi, Italia; prof. Clementi, Italia, prof. Miledi, USA).
Pubblicazioni in extenso
Potassium currents in human myogenic cells from healthy and congenital myotonic dystrophy
foetuses.
Nurowska E, Constanti A, Dworakowska B, Mouly V, Furling D, Lorenzon P, Pietrangelo T,
Do owy K, Ruzzier F.
Cell Mol Biol Lett. 2009; 14(2):336-46.

Calcium current kinetics in young and aged human cultured myotubes.
Luin E, Lorenzon P, Wernig A, Ruzzier F.
Cell Calcium. 2008; 44(6):554-66.
Neural agrin controls maturation of the excitation-contraction coupling mechanism in human
myotubes developing in vitro.
Bandi E, Jevsek M, Mars T, Jurdana M, Formaggio E, Sciancalepore M, Fumagalli G, Grubic Z,
Ruzzier F, Lorenzon P.
Am J Physiol Cell Physiol. 2008; 294(1):C66-73.

Properties of glutamate receptors of Alzheimer's disease brain transplanted to frog oocytes.
Bernareggi A, Dueñas Z, Reyes-Ruiz JM, Ruzzier F, Miledi R.
Proc Natl Acad Sci U S A. 2007; 104(8):2956-60.
The role of L- and T-type Ca2+ currents during the in vitro aging of murine myogenic (i28) cells in
culture.
Luin E, Ruzzier F.
Cell Calcium. 2007; 41(5):479-89.

Potassium currents in human myogenic cells from donors of different ages.
Nurowska E, Dworakowska B, Kloch M, Sobol M, Do owy K, Wernig A, Ruzzier F.
Exp Gerontol. 2006; 41(6):635-40.

Intrinsic ionic conductances mediate the spontaneous electrical activity of cultured mouse
myotubes.
Sciancalepore M, Afzalov R, Buzzin V, Jurdana M, Lorenzon P, Ruzzier F.
Biochim Biophys Acta. 2005; 1720(1-2):117-24.

Autocrine activation of nicotinic acetylcholine receptors contributes to Ca2+ spikes in mouse
myotubes during myogenesis.
Bandi E, Bernareggi A, Grandolfo M, Mozzetta C, Augusti-Tocco G, Ruzzier F, Lorenzon P.
J Physiol. 2005; 568(Pt 1):171-80.

Myocytes from congenital myotonic dystrophy display abnormal Na+ channel activities.
Bernareggi A, Furling D, Mouly V, Ruzzier F, Sciancalepore M.
Muscle Nerve. 2005; 31(4):506-9.

Ageing affects the differentiation potential of human myoblasts.
Lorenzon P, Bandi E, de Guarrini F, Pietrangelo T, Schäfer R, Zweyer M, Wernig A, Ruzzier
Exp Gerontol. 2004; 39(10):1545-54.

Properties of primary mouse myoblasts expanded in culture.
Lorenzon P, Bernareggi A, Degasperi V, Nurowska E, Wernig A, Ruzzier F.
Exp Cell Res. 2002; 278(1):84-91.

Modulation of acetylcholine receptor channel kinetics by hydrocortisone.
Nurowska E, Ruzzier F.
Biochim Biophys Acta. 2002; 1564(1):14-20.

Voltage- and ligand-gated ryanodine receptors are functionally separated in developing C2C12
mouse myotubes.
Lorenzon P, Grohovaz F, Ruzzier F.
J Physiol. 2000; 525(Pt 29):499-507.

Spontaneous and repetitive calcium transients in C2C12 mouse myotubes during in vitro
myogenesis.
Lorenzon P, Giovannelli A, Ragozzino D, Eusebi F, Ruzzier F.
Eur J Neurosci. 1997; 9(4):800-8.

A large-conductance voltage-dependent potassium channel in cultured pig articular chondrocytes.
Mozrzymas JW, Martina M, Ruzzier F.
Pflugers Arch. 1997; 433(4):413-27.

Corticosterone modifies the murine muscle acetylcholine receptor channel kinetics. Nurowska E, Ruzzier F. Neuroreport. 1996; 8(1):77-80. Forskolin reduces the activity of the rat muscle embryonic type acetylcholine receptor channel. Lorenzon P, Mozrzymas JW, Eusebi F, Ruzzier F. Brain Res. 1995; 703(1-2):100-4. Potassium channels of pig articular chondrocytes are blocked by propofol. Mozrzymas JW, Visintin M, Vittur F, Ruzzier F. Biochem Biophys Res Commun. 1994; 202(1):31-7. Energy metabolism, replicative ability, intracellular calcium concentration, and ionic channels of horse articular chondrocytes. Vittur F, Grandolfo M, Fragonas E, Godeas C, Paoletti S, Pollesello P, Kvam BJ, Ruzzier F, Starc T, Mozrzymas JW, et al. Exp Cell Res. 1994; 210(1):130-6. Properties of acetylcholine receptors in adult rat skeletal muscle fibers in culture. Grohovaz F, Lorenzon P, Ruzzier F, Zorec R. J Membr Biol. 1993; 136(1):31-42. An electrophysiological study of the effects of myasthenia gravis sera and complement on rat isolated muscle fibres. Mozrzymas JW, Lorenzon P, Riviera AP, Tedesco F, Ruzzier F. J Neuroimmunol. 1993; 45(1-2):155-62. ATP activates junctional and extrajunctional acetylcholine receptor channels in isolated adult rat muscle fibres. Mozrzymas JW, Ruzzier F. Neurosci Lett. 1992; 139(2):217-20. Calcium-activated potassium channels in chondrocytes. Grandolfo M, D'Andrea P, Martina M, Ruzzier F, Vittur F. Biochem Biophys Res Commun. 1992; 182(3):1429-34. Interleukin-2 lengthens extrajunctional acetylcholine receptor channel open time in mammalian muscle cells. Lorenzon P, Ruzzier F, Caratsch CG, Giovannelli A, Velotti F, Santoni A, Eusebi F. Pflugers Arch. 1991; 419(3-4):380-5. A potassium channel in cultured chondrocytes. Grandolfo M, Martina M, Ruzzier F, Vittur F. Calcif Tissue Int. 1990; 47(5):302-7. Effects of calcitonin gene-related peptide on synaptic acetylcholine receptor-channels in rat muscle fibres. Eusebi F, Farini D, Grassi F, Monaco L, Ruzzier F. Proc R Soc Lond B Biol Sci. 1988; 234(1276):333-42. In vitro reinnervation of adult rat muscle fibres by foreign neurons and transformed chromaffin PC12 cells. Ruzzier F, Lee S, Dryden WF, Miledi R. Proc R Soc Lond B Biol Sci. 1988; 234(1274):1-9. The development of tetrodotoxin-resistant action potentials in long-term organ culture of rat muscle. Lee S, Miledi R, Ruzzier F. Q J Exp Physiol. 1987; 72(4):601-8. The effect of repetitive neuromuscular activity on the sensitivity of acetylcholine receptors. Ruzzier F, Scuka M. Pflugers Arch. 1986; 406(2):99-103. Effects of vinblastine in the frog neuromuscular junction during repetitive stimulation. Ruzzier F, Di Gregorio F, Aguilera G, Scuka M. Exp Neurol. 1984; 84(3):671-80. The effect of colchicine on neuromuscular transmission in the frog during repetitive stimulation. Di Gregorio F, Ruzzier F, Scuka M. Pflugers Arch. 1982 May;393(3):222-6. On the changes of the time course of the end-plate current during repetitive stimulation. Ruzzier F, Di Gregorio F, Scuka M. Pflugers Arch. 1982; 393(1):121-2. Effect of repetitive stimulation on the frog neuromuscular transmission. Ruzzier F, Scuka M. Pflugers Arch. 1979; 382(2):127-32. Effects of some derivatives of benzenesulphonic acid on neuromuscular transmission. Ruzzier F, Scuka M. Neuropharmacology. 1978; 17(8):625-9. Differential effects of disuse preceding denervation on the onset and development of fibrillation in fast and slow muscles. Midrio M, Caldesi-Valeri V, Princi T, Ruzzier F, Velussi C. Experientia. 1977; 33(2):209-11.

Source: http://www.comunitagaggio.it/pdf/Ruzzier_cvs.pdf

Http://diet.ivillage.com/issues/0,,7lskq86h-p,00.html

Antidepressants and Weight Gain The road to happiness needn't be paved with pounds by Janet Kinosian Any woman who takes antidepressant medication for more than eight weeks knows one thing well: Feeling healthy again usually means extra unwanted pounds that seem particularly resistant to shedding. The medical reasons for this are still being debated. What isn't up for debate is that mo

Sonstige marktregeln 1 - begriffsbestimmungen version 4

Sonstige Marktregeln Gas Kapitel 1 Begriffsbestimmungen ________________________________________________________________________________________________________________________ INHALTSANGABE 1. AB-BKO .9 Abrechnungsperiode .9 Alliquote Verrechnung .9 Anbieter von Ausgleichsenergie .9 Anschlussleistung .9 Anschlussleitung .9 Arbeitstag .9 8.

Copyright © 2010-2014 Medicament Inoculation Pdf