Sito in Italia dove è possibile acquistare la consegna acquisto Viagra a buon mercato e di alta qualità in ogni parte del mondo.

esami eseguibili

Esami eseguibili
Esami generali e specialistici eeguiti in sede
17-B-estradiolo
A.L.T.
A.S.T.
17-B-estradiolo
Albuminemia plasmatica
A.L.T.
Alfa 1 glicoproteina acida
Alfa-feto proteina
Amilasi
Amilasi dopo colazione
Amilasi urinaria
Anti H.C.V.
Antibiogramma
Antitrombina IIIAzotemiaAzoturiaBeta H.C.G.
Beta H.C.G. urinarieBilirubina direttaBilirubina totaleC.A. 125C.A. 15-3C.A. 19-9C.E.A.
C.P.K.
CalcemiaCalcio urinarioChetoni urinariCitomegalovirus IgGCitomegalovirus IgMCloro urinarioCloruremiaColesterolo esterificatoColesterolo HDLColesterolo LDLColesterolo totaleColinesterasiColtura in anaerobiosiConcentrazione emoglobinica corpuscolare media (MCHC)Conteggio eosinofili fecaliConteggio globuli bianchiConteggio leucociti fecaliConteggio piastrine TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 1 di 21
CODICE: ALL .CDS. ESAMI ESEGUIBILI REV 01
Conteggio reticolocitiContenuto emoglobinico corpuscolare medio (MCH)Coprocoltura per salmonellaCreatinina clearenceCreatinina urinariaCreatininemiaCreatinuria (in clinostatismo)Creatinuria (in ortostatismo) Curva glicemica da caricoCurva insulinemicaEmoglobina glicosilataEsame chimico-fisico espettoratoEsame colturale del a secrezione mammariaEsame colturale del e feciEsame colturale di peli e squame per micosiEsame colturale espettoratoEsame colturale liquido seminaleEsame colturale materiale sottounguealeEsame colturale pelo regione sottoascellareEsame colturale secreto prostaticoEsame colturale tampone auricolareEsame colturale tampone cutaneoEsame colturale tampone lingualeEsame colturale tampone nasaleEsame colturale tampone oculareEsame colturale tampone orofaringeoEsame colturale tampone rettaleEsame colturale tampone unguealeEsame colturale tampone uretraleEsame colturale tampone vaginaleEsame colturale tampone vulvareEsame del e urineEsame emocromocitometricoEsame feci completoEsame microscopico a fresco pelo regione sottoascellareEsame microscopico del materiale sottounguealeEsame microscopico ricerca Trichomonas su tampone uretraleEsame microscopico ricerca Trichomonas vaginalisEsame morfo-funzionale liquido seminaleEsame parassitologico del e feciF.S.H.
F.T.3F.T.4Ferritina TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 2 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
FibrinogenoFosfatasi alcalinaFosforemiaFosforo urinarioG.I.C.A.
Gamma GTGlicemiaGlicemia dopo 50 gr di glucosioGlicemia dopo 75 g. di glucosioGlicemia ore 10,00Glicemia ore 16,00Glicemia post prandialeGlicemia un'ora dopo colazioneGlicosuriaGlicosuria frazionata h 14.00/20.00Glicosuria frazionata h 20.00/24.00Glicosuria frazionata h 8.00/14.00Glicosuria post-colazioneGlucosio urinario nelle urine delle 24/hGruppo sanguigno e fattore R.H.
H.I.V.
HBsAGHelicobacter pylori IgAHelicobacter pylori IgGI.N.R.
Immunoglobuline AImmunoglobuline GImmunoglobuline MInsulinemiaInsulinemia dopo 75 g. di glucosioInsulinemia ore 10,00Insulinemia ore 16.00Insulinemia post prandialeInsulinemia un' ora dopo colazioneIntrad. reazione alla tubercolinaL.H.
LatteLattico deidrogenasiLipasi Magnesio urinario MagnesioemiaMerluzzoMicoplasma nel e urineMicroalbuminuriaMicroalbuminuria sulle urine del a mattinaMonotestMucoproteine TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 3 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
P.S.A.
P.S.A. freeP.T.T.
PotassiemiaPotassio urinarioProgesteroneProlattina basaleProlattina dopo 15'Prolattina dopo 30'Prolattina dopo 60'Prolattina dopo 90'Proteina C reattivaProteine urinarie (frazione ore 12,00 - ore 20,00)Proteine urinarie (frazione ore 20,00 - ore 8,00)Proteine urinarie frazionateProteinuriaProteinuria (in clinostatismo)Proteinuria (in ortostatismo)Protidemia totaleProtidogramma Prova del laccioProve di concentrazione e diluizioneProve emogenicheR.A.S.T. (IgE specifiche)Rapporto Psa/Psa freeReazione di Waaler RoseReazione di WassermanRetrazione del coaguloReumatestRicerca Streptococco Agalactiae su liquido seminaleRicerca Chlamydia sulle urineRicerca eosinofili fecaliRicerca Gardnerella su liquido seminaleRicerca Helicobacter Pylori su feciRicerca leucociti nel e feciRicerca Mycoplasma-Ureoplasma su liquido seminaleRicerca Mycoplasma-Ureoplasma su urineRicerca N. Gonorrhoeae su liquido seminaleRicerca sangue occulto nelle feciRPRRubeotest IgGRubeotest IgMScotch-testSideremiaSodiemia Sodio urinarioT.S.H.
Tamp. vaginale ricerca Chlamydia antigene TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 4 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
Tampone nasale ricerca eosinofiliTampone oculare ricerca ChlamydiaTampone perianale ricerca Streptococco AgalactiaeTampone rettale per ricerca Streptococco Beta emoliticoTampone uretrale per ricerca ChlamydiaTampone uretrale per ricerca GardnerellaTampone uretrale per ricerca Mycoplasma-UreoplasmaTampone uretrale per ricerca N. GonorrahoeaeTampone vaginale ricerca Mycoplasma- UreoplasmaTampone vaginale per ricerca N. GonorrhoeaeTampone vaginale ricerca Gardnerel aTampone vaginale ricerca ChlamydiaTampone vaginale ricerca HaemophilusTempo di coagulazioneTempo di emorragiaTempo di protrombinaTest di gravidanzaTest di stimolo per F.S.H.
Test di stimolo per L.H.
Test di stimolo per P.R.L.
Test di stimolo per T.S.H.
Test di stimolo per Testosterone Test di stimolo progesteroneTest rapido per ricerca SBEGATestosteroneTireoglobulinaTitolo anti-O-streptolisinicoToxotest IgGToxotest IgMTransferrina insaturaTransferrina totaleTrigliceridiTuorlo d'uovoUrea clearenceUrea urinariaUricemiaUricuriaUrinocolturaV.D.R.L.
V.E.S.
Valore ematocritoValutazione qualitativa quantitativa morfologica del e urineVolume corpuscolare medio TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 5 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
APO A1 (#)APO B (#)11 OH - Corticosteroidi (#)17 OH - Corticosteroidi (#)17-ketosteroidi (#)17OH-progesterone dopo stimolo ACTH (#)17-OH-progesterone (#)17-OH-progesterone dopo stimolo (Synacthen) (#)5HT + 5HTP (#)A.C.E. (#)A.C.T.H. basale (#)A.C.T.H. dopo stimolo (Decadron) (#)A.C.T.H. ore 16,00 (#)A.C.T.H. ore 18.00 (#)A.D.H. Vasopressina (#)A.M.P. ciclico plasmatico (#)A.M.P. ciclico urinario (#)Acetone urinario (#)Acidi biliari (#)Acido 5-OH indolacetico (#)Acido acetil-salicilico (#)Acido colico (#)Acido desossicolico (#)Acido folico (intraeritrocitario) (#)Acido folico sierico (#)Acido ippurico (#)Acido lattico plasmatico (#)Acido S-Fenil Mercapturico (#)Acido S-Fenil Mercapturico (#)Acido transmuconico (#)Acido TriCloroAcetico (#)Acido vanilmandelico (#)Adenovirus su feci (#)Agglutinine da freddo (#)Aggregazione piastrinica (#)ALA D eritrocitaria (#)ALA-U (#)Albume d'uovo (#)Alcool etilico ematico (#)Aldolasi (#)Aldosterone (#)Alcool etilico ematico (#)Aldolasi (#)Aldosterone (#)Aldosterone clinostatico (#)Aldosterone dopo moto (#)Aldosterone ore 16,00 (#)Aldosterone urinario (#)Alfa 1 antitripsina (#)Alfa 3 glucoronide (#) TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 6 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
Al uminio sierico (#)Alternaria tenuis(#)Amilasi pancreatica (#)Aminoacidi screening (#)Ammoniemia (#) Anca (c-anca/p-anca) (#)Androstendione (#)Anti Centromero (A.C.A.) (#)Anti Citrul ina (Anti CCP) (#)Anti Coxsackie A16 (#)Anti Coxsackie A4 (#)Anti Coxsackie A9 (#)Anti Coxsackie B1 (#)Anti Coxsackie B2 (#)Anti Coxsackie B5 (#)Anti delta IgG (#)Anti delta IgM (#)Anti echinococco (#)Anti Ena : Jo1 (#)Anti Ena : RNP (#)Anti Ena : Scl-70 (#)Anti Ena : Sm (#)Anti Ena : SSA (Ro) (#)Anti Ena : SSB (La) (#)Anti endomisio (#)Anti fosfolipidi (#)Anti GAD(#)Anti gliadine IgA (#)Anti gliadine IgG (#)Anti H.A.V. IgG (#)Anti H.A.V. IgM (#)Anti H.A.V. totali (#)Anti H.C.V. IgM (#)Anti HBc (#)Anti HBc IgM (#)Anti HBeAG (#)Anti HBsAG (#)Anti IA2 (#)Anti Legionel a Pneumophila (#)Anti parete vasale (#)Anti polio 1 (#) Anti reticolina (#)Anti spermatozoi (#)Anti Surrene (#)Anti Transglutaminasi (#)AntibiogrammaAnticorpi anti borrelia IgG (#)Anticorpi anti borrelia IgM (#)Anticorpi anti cardiolipine IgG (#)Anticorpi anti cardiolipine IgM (#) TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 7 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
Anticorpi anti Chlamydia IgA (#)Anticorpi anti Chlamydia IgG (#)Anticorpi anti Chlamydia IgM (#)Anticorpi anti D.N.A. nativo (DS) (#)Anticorpi anti D.N.A. single strand (SS) (#)Anticorpi anti ENA (#)Anticorpi anti insulina (#)Anticorpi anti microsomiali (#)Anticorpi anti mitocondri (AMA) (#)Anticorpi anti morbil o IgG (#)Anticorpi anti morbil o IgM (#)Anticorpi anti mucosa gastrica(#)Anticorpi anti muscolo liscio-ASMA (#)Anticorpi anti muscolo striato (#)Anticorpi anti nucleo (ANA) (#)Anticorpi anti pancreas (#)Anticorpi anti parotite IgG (#)Anticorpi anti parotite IgM (#)Anticorpi anti Pertosse IgA (#)Anticorpi anti pertosse IgG (#)Anticorpi anti pertosse IgM (#)Anticorpi anti piastrine diretto (#)Anticorpi anti piastrine indiretto (#)Anticorpi anti recettori del T.S.H. (#)Anticorpi anti RNA (#)Anticorpi anti T.S.H. (#)Anticorpi anti tetano (#)Anticorpi anti varicel a IgG (#)Anticorpi anti varicel a IgM (#)Anticorpi anti Yersinia enteroc. 3 (#)Anticorpi anti Yersinia enteroc.9 (#)Aptoglobina (#)Artemisia vulgaris (#)ASCA IgA (#)ASCA IgG (#)Bambagiona (#)Beta 2 microglobulina sierica (#)Beta 2 microglobulina urinaria (#)C.A. 50 (#)C.A. 54-9 (#)C.A. 72.4 (#)C1 esterasi (#)C1 inibitore (#)C3 (#)C4 (#)Calciemia ionizzata (#)Capacità Fe-legante (#)Carbossiemoglobina (#)Caseina(#)Catecolamine plasmatiche (#)Catecolamine urinarie frazionate (#)Catecolamine urinarie totali (#) TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 8 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
Catene Kappa sieriche (#)Catene Kappa urinarie (#)Catene Lambda sieriche (#)Catene Lambda urinarie (#)Ceruloplasmina (#)Ciclosporina (#)Ciclosporina ore 13,00 (#)Cipresso(#)Cistatina C (#)Cistinuria (#)Citomegalovirus (PCR) (#)Citomegalovirus (PCR) latte materno (#)Citomegalovirus (PCR) su saliva ((#)Citomegalovirus (PCR) urine del e 24h (#)Citrati urinari (#)CK/MB (#)Clearence dei fosfati (#)Clostridium difficile(#)Colesterolo VLDL (#)Colinesterasi eritrocitaria (#)Coltura in anaerobiosiConcentrazione emoglobinica corpuscolare media (MCHC) Conta di Addis (#)Coproporfirine (#)Cortisolo basale (#)Cortisolo clinostatico (#)Cortisolo dopo 60' (#)Cortisolo dopo moto (#)Cortisolo dopo stimolo (Decadron) (#)Cortisolo ore 16.00 (#)Cortisolo ore 18.00 (#)Cortisolo ortostatico (#)Cortisolo post-prandiale (#)Cortisolo urinario (#)Cortisolo urinario ore 12.00 (#)Cortisolo urinario ore 18.00 (#)Cortisolo urinario ore 8.00 (#)Criofibrinogeno (#)Crioglobuline (#)Cromo sierico (#)Cromogranina A (#)Cross Links urinari (#) Cupremia (#)Cupruria (#)CYFRA 21-1 (#)Cynodon dactilonD.H.E.A. (#)D.H.E.A.-S. (#)D.H.E.A.-S. dopo stimolo ACTH (#)Delta-4-androstendione (#)Dermatophagoides farinaeDermatophagoides pt TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 9 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
Di drotestosterone (DHT) (#)Dimero-D (#)Dosaggio acido valproico (#)Dosaggio anfetamine (#)Dosaggio Barbesaclone (#)Dosaggio benzodiazepine sieriche (#)Dosaggio benzodiazepine urinarie (#)Dosaggio cannabinoidi (#)Dosaggio carbamazepina (#)Dosaggio chinidina (#)Dosaggio cocaina (#)Dosaggio depakin (#)Dosaggio Difenil-idantoina (#)Dosaggio digossina (#)Dosaggio dintoina (#) Dosaggio eroina urinaria (#)Dosaggio fenitoina (#)Dosaggio fenobarbital (#)Dosaggio gardenale (#)Dosaggio hashish (#)Dosaggio luminale (#)Dosaggio malyasin (#)Dosaggio marjhuana urinaria (#)Dosaggio MetadoneDosaggio metinal-idantoina (#)Dosaggio morfina (#)Dosaggio oppiacei (#)Dosaggio primidone (#)Dosaggio tegretol (#)Dosaggio teofil ina (#)DUO - TEST (#)E.A. IgG (#)E.A. IgM (#)E.B.N.A. IgG (#)E.B.N.A. IgM (#)Echinococco test (#)Elettroforesi del 'emoglobina (#)Emoglobina A2 (dosaggio) (#)Emoglobina Fetale (dosaggio) (#)ENA screening (#)Enolasi (NSE) (#) Epitelio di cane (#)Epitelio di gatto (#)Eritropoietine (#)Esame citologico del secreto vaginale(#)Esame citologico del a secrezione mammaria(#)Esame citologico del 'espettorato (#)Esame citologico diagnostico tumorale(#)Esame citologico urinario(#)Esame citologico urinario - I° campione(#)Esame citologico urinario - II° campione(#) TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 10 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
Esame citologico urinario - III° campione(#)Esame colturale ricerca anaerobi (#)Esame dei calcoli renali (#)Esame del latte materno(#)Estriolo plasmatico in gravidanza (#)Estriolo sierico (#)Estriolo urinario 24/h (#)Estrogeni totali (#)Estrogeni totali urinari (#)Estrone (#)F.D.P. (#)Fattore II (#)Fattore V (#)Fattore VII (#)Fattore VIII (#)Fenoli urinari (#)Fenomeno L.E. (#)Fibrosi cistica (PCR) (#)Fosfatasi acida (#)Fosfatasi acida e prostatica (#) Fruttosamina (#)FTA-ABS IgG (#)FTA-ABS IgM (#)G.H. (#)G.H. dopo colazione (#) Gastrina (#)Gastropanel (#)GH dopo 30' (#)GLDH (#)Glucagone (#)H.C.V. quantitativa (PCR) (#)H.C.V. RIBA (#)H.C.V. RNA - PCR (#)H.D.V. antigene delta (#)H.L.A. B 27 (#)H.P.L. (#)HBeAG (#)HBV (PCR) - DNA (EPATITE B) (#)HBV (PCR) QUANTITATIVO (#)HCV TIPIZZAZIONE (PCR) (#)Helicobacter pylori sul e feci (PCR) (#)Herpes genitalis IgG (#)Herpes genitalis IgM (#)Herpes labialis IgG (#)Herpes labialis IgM (#)HPV Tipizzazione (PCR) (#)Idrossiprolina (#)IgA salivari (#)IGD (#)IGF 1 (#) TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 11 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
IGF 1 dopo colazione (#)IgG 4 (#)Immunocomplessi circolanti (#)Immunofissazione sierica (#)Immunofissazione urinaria (#)Indice di dibucaina (#) Isoenzima del a fosfatasi alcalina (#)Isoenzimi L.D.H. (#)L.A.P. (#) Lattoacidemia (#)Lattoalbumina(#)Lattoglobulina(#) Lipasi dopo colazione (#)Lipasuria (#)Lipemia (#)Lipidogramma (#)Lipoproteina (A) (#)Listeria Monocyt. 4 Antigeni (#)Litiemia (#)Lolium perenneLupus Anti Coagulant (LAC) (#)M.C.A. (#)Magnesio intraeritrocitario (#)Manganese (#)Mercurio (#)Merluzzo(#)Metaemoglobina (#)Metanefrina su plasma (#)Metanefrina su urine (#)Micoplasma Igg (#)Micoplasma Igm (#)Microdelezione del Cromosoma Y(#)Mioglobina (#)Mix graminacee 1 (#)Mix graminacee 2 (#)Mutazione ACE (Inser. Delezione 287 bp) (#)Mutazione APO B (R3500Q) (#)Mutazione APO E (cod. 112 TGC/CGC)Mutazione Beta fibrinogeno (-455 G>A) (#)Mutazione Fattore V di Leiden (1691G/A) (#)Mutazione Fattore V di Leiden (H1299R) (#)Mutazione Fattore VIII (V34L) (#)Mutazione HPA (1a - 1b) (#)Mutazione MTHFR (A1298C) (#)Mutazione MTHFR (C677T) (#)Mutazione PAI-1 (4G/5G) (#)Mutazione Protrombina (G20210A) (#)N.E.F.A. (#)Nichel sierico (#) TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 12 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
Nocciolo(#)Normetanefrina (#)O.C.T. (#)Olivo(#)Omocisteina (#)Omocistinuria (#)Ormone somatotropo (GH) (#)Osmolarita' plasmatica (#)Osmolarita' urinaria (#)Ossaluria (#)Osteocalcina (#)P.A.P. (fosfatasi acida-prostatica) (#)Pannel o trombofilico (#)Papil oma Virus screening (HPV) (#)Pap-test (#)Paratormone c terminale (#)Paratormone intatto (#)Parietaria judaica(#)Parietaria officinalis(#)Parvovirus B19 (PCR) (#)Peptide C (#)Peptide C post-prandiale (#)Peptide C ore 10,00 (#)Peptide C ore 16,00 (#)Phleum pratense (codolina)(#)Pino silvestre(#)Piombo sierico (#)Plantago lanceolata(#)Plasminogeno (#)Pomodoro(#)Proteina C coagulativa (#)Proteina S coagulativa (#)Proteinuria di Bence Jones (#)Prova di Waldenstroem (#)Prove tossiche alimentari (#)Quota termostabile del fosfatasi alcalina (#)R.A.S.T. (IgE specifiche)Rapporto albumina/creatinina (#)Rapporto calciuria/creatinuria (#)Reazione di Ghedini-Weinberg (#)Reazione di Weil Felix (#)Recet.solubile del a transferrina (#)Renina (#)Renina clinostatica (#)Renina dopo moto (#)Renina ortostatica (#)Resistenza al a proteina C attivata (#)Resistenza osmotico-glubulari (#)Ricerca colturale B.K urinario (#)Ricerca del e porfirine urinarie (#)Ricerca diretta B.K sul e urine (#)Ricerca Yersinia su feci (#) TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 13 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
Rota Virus nel e feci (#)S.C.C. (#)S.H.B.G. (#)S.T.H. (#)Scotch-testSerotonina ematica (#)Somatomedina C (#)Strepto-M Test (#)Streptozyme-test (#)T 3 (#)T 3 reverse (#)T 4 (#)T 7 (indice) (#)T.A. 4 (#)T.A.G. 72 (#)T.B.G. (#)T.P.A. (#)T.P.H.A. (#)Tamp. uretrale ricerca Chlamydia PCRTampone faringeo ricerca Neisseria Meningitidis (#)Tampone orofaringeo ricerca Corynebacterium Diphteriae (#) Tampone orofaringeo ricerca Meningococco (#) Tampone vaginale ricerca Listeria (#)Telopeptide (#)Test al o Xilosio (#)Test di Coombs diretto (#)Test di Coombs indiretto (#)Test di Nordin (#)Test di stimolo per estriolo (#)Test di stimolo per G.H. (#)Testosterone libero (#)Testosterone urinario (#)Tipizzazione linfocitaria (#)Titolazione anti HBsAG (#)Titolo antistafilolisinico (TAF) (#)Triptamina 5-idrossi (#)Tritest (#)Troponina (#)Uroporfirine (#)V.C.A. IgG (#)V.C.A. IgM (#)Vitamina B12 (#)Vitamina D3 (#)Widal-Wright (#)X FRAGILE (FRAXA-FRAXE)Xilosuria (#)Zinco sierico (#) Zinco urinario (#)Zinco-Protoporfirine (#) TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 14 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
Esenzioni (al 1 Agosto 2000)
Esistono due forme di esenzione dal pagamento del ticket: per patologia e per reddito.
Esenzione per patologia
Presuppone l'emissione di un tesserino di esenzione da parte della ASL competente per territorio di residenza del cittadino. Esenzione per reddito
Ai sensi della Legge 24.12.1993 n 537, modificata dalla Legge 23.12.1994 n 724 e dalla Legge 28.12.1995 n 549, prevede i seguenti casi: 1) Cittadino di età superiore ai 65 anni, appartenente a nucleo familiare con reddito complessivo riferito all'anno precedente non superiore a € 36.151,98 . 2) Genitore o esercente patria potestà di bambino di età inferiore ai 6 anni appartenente a nucleo familiare con reddito riferito all'anno precedente non superiore a € 36.151,98. 3) Titolare di pensione sociale o al minimo di età superiore a 60 anni (*). 4) Familiare a carico di titolare di pensione sociale o al minimo di età superiore ai 60 anni (*). 5) Disoccupato, iscritto come disoccupato nelle liste di collocamento (*). 6) Familiare a carico di disoccupato di cui al punto 5). 7) Extra comunitario regolarmente residente in Italia ed iscritto come disoccupato nelle liste di collocamento (*) 8) Familiare a carico di disoccupato extra comunitario di cui al punto 7) (*). (*) Il reddito deve essere inferiore a € 8.263,31 aumentato a € 11.362,05 per il coniuge a carico ed incrementato di € 516,00 per ogni figlio a carico. Decreto Ministeriale - Ministero della Sanità - 10 settembre 1998 "Aggiornamento del decreto ministeriale 6 marzo 1995 concernente l'aggiornamento del decreto ministeriale 14 aprile 1984 recante i protocolli di accesso agli esami di laboratorio e di diagnostica strumentale per le donne in stato di gravidanza ed a tutela della maternità." (pubblicato in G.U. 20 ottobre 1998, n. 245) IL MINISTRO DELLA SANITA decreta:
Art. 1. 1. Sono escluse dalla partecipazione al costo, ai sensi dell'art. 1. comma 5,
lettera a), del decreto legislativo 29 aprile 1998, n. 124, le prestazioni di diagnostica
strumentale e di laboratorio e le altre prestazioni specialistiche per la tutela della
maternità indicate dal presente decreto e dagli allegati A, B e C, che ne formano parte
integrante, fruite presso le strutture sanitarie pubbliche e private accreditate, ivi
TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 15 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
compresi i consultori familiari. Sono comunque escluse dalla partecipazione al costo le visite mediche periodiche ostetrico-ginecologiche. Art. 1. 2. La prescrizione delle prestazioni di diagnostica strumentale e di laboratorio e
delle altre prestazioni specialistiche è effettuata dai medici di medicina generale o dagli
specialisti operanti presso le strutture accreditate, pubbliche o private, ivi compresi i
consultori familiari. La prescrizione dello specialista è obbligatoria nei casi previsti
dall'art. 2 e degli allegati A, B e C.
Art. 2. 1. In funzione preconcezionale sono escluse dalla partecipazione al costo le
prestazioni di diagnostica strumentale e di laboratorio e le altre prestazioni
specialistiche necessarie per accertare eventuali difetti genetici, prescritte dallo
specialista alla coppia, se l'anamnesi riproduttiva o familiare della coppia evidenzia
condizioni di rischio per il feto.
Art. 2. 2. Sono escluse dalla partecipazione al costo le prestazioni di diagnostica
strumentale e di laboratorio e le altre prestazioni specialistiche necessarie ed appropriate
per le condizioni patologiche che comportino un rischio materno o fetale, prescritte di
norma dallo specialista.
Art. 2. 3. Sono escluse dalla partecipazione al costo le prestazioni di diagnostica
strumentale e di laboratorio e le altre prestazioni specialistiche, necessarie ed
appropriate per la diagnosi prenatale, nelle specifiche condizioni di rischio fetale
indicate dall'allegato C, prescritte dallo specialista tra quelle incluse nel decreto
ministeriale 22 luglio 1996 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, supplemento ordinario
n. 150, del 14 settembre 1996. Le regioni individuano le strutture di riferimento per
l'esecuzione di tali prestazioni, garantendo che le stesse forniscano alle donne e alle
coppie un adeguato sostegno.
Art. 2. 4. In presenza delle condizioni di rischio di cui al presente articolo, le
prescrizioni di diagnostica strumentale e di laboratorio e di altre prestazioni
specialistiche devono indicare la diagnosi o il sospetto diagnostico.
Art. 3. 1. Il presente decreto sostituisce integralmente il decreto del Ministro della
sanità del 6 marzo 1995, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 87 del 13 aprile 1995.
Allegato A PRESTAZIONI SPECIALISTICHE PER LA TUTELA DELLA
MATERNITA' RESPONSABILE, ESCLUSE DALLA PARTECIPAZIONE AL
COSTO, IN FUNZIONE PRECONCEZIONALE
1. Prestazioni specialistiche per la donna 89.01 - ANAMNESI E VALUTAZIONE,
DEFINITE BREVI: Consulenza ginecologica preconcezionale 90.49.3 - ANTICORPI
ANTI ERITROCITI [Test di Coombs indiretto]: in caso di rischio di
isoimmunizzazione 91.26.4 - VIRUS ROSOLIA ANTICORPI (Ig G, Ig M) 91.09.4 -
TOXOPLASMA ANTICORPI (E.I.A.) (Ig G, Ig M) 90.62.2 - EMOCROMO: Hb, GR,
GB, HCT, PLT, IND. DERIV., F. L. 90.74.3 - RESISTENZA OSMOTICA
ERITROCITARIA (Test di Simmel): in caso di riduzione dei volume cellulare medio e
di alterazioni morfologiche degli eritrociti 90.66.5 - Hb - EMOGLOBINE ANOMALE
TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 16 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
(HbS, HbD, HbH, ecc.): in caso di riduzione dei volume cellulare medio e di alterazioni morfologiche degli eritrociti 91.38.5 - ES. CITOLOGICO CERVICO VAGINALE [PAP test] 2. Prestazioni specialistiche per l'uomo 90.62.2 - EMOCROMO: Hb, GR, GB, HCT,
PLT, IND. DERIV., F. L.: in caso di donna con fenotipo eterozigote per
emoglobinopatie 90.74.3 - RESISTENZA OSMOTICA ERITROCITARIA (Test di
Simmel): in caso di donna con fenotipo eterozigote per emoglobinopatie 90.66.5 - Hb -
EMOGLOBINE ANOMALE (HbS, HbD, HbH, ecc.): in caso di donna con fenotipo
eterozigote per emoglobinopatie
3. Prestazioni specialistiche per la coppia 91.22.4 - VIRUS IMMUNODEF.
ACQUISITA [HIV 1-2] ANTICORPI H - 90.65.3 - GRUPPO SANGUIGNO AB0 e Rh
(D) 91.10.5 - TREPONEMA PALLIDUM ANTICORPI (Ricerca quantit. Mediante
emoagglutin. Passiva) [TPHA] 91.11.1 - TREPONEMA PALLIDUM ANTICORPI
ANTI CARDIOLIPINA (Flocculazione) [VDRL] [RPR]
4. In caso di abortività ripetuta o pregresse patologie della gravidanza con morte
perinatale e su prescrizione dello specialista ginecologo o genetista: 89.01 -
ANAMNESI E VALUTAZIONE DEFINITE BREVI: Consulenza genetica 88.79.7 -
ECOGRAFIA TRANSVAGINALE 68.12.1 - ISTEROSCOPIA Escluso: Biopsia con
dilatazione dei canale cervicale 68.16.1 - BIOPSIA DEL CORPO UTERINO: Biopsia
endoscopica (isteroscopia) dell'endometrio 90.46.5 - ANTICOAGULANTE LUPUS-
LIKE (LAC) 90.47.5 - ANTICORPI ANTI CARDIOLIPINA (IgG, IgA, IgM) 90.51.4 -
ANTICORPI ANTI MICROSOMI (ABTMS) O ANTI TIREOPEROSSIDASI
(ABTPO) 90.54.4 - ANTICORPI ANTI TIREOGLOBULINA (AbTg) 91.31.2 -
CARIOTIPO DA METAFASI LINFOCITARIE 1 Tecnica di bandeggio (Risoluzione
non inferiore alle 320 bande): alla coppia
Nota: Sono riportate le prestazioni come definite dal D.M. 22 luglio 1996 recante "Prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale erogabili nell'ambito del Servizio sanitario nazionale e relative tariffe" con i relativi codici identificativi e contrassegni. La lettera "H" indica le prestazioni erogabili in ambulatori situati presso istituzioni di ricovero ovvero ambulatori protetti. Allegato B PRESTAZIONI SPECIALISTICHE PER IL CONTROLLO DELLA
GRAVIDANZA FISIOLOGICA, ESCLUSE DALLA PARTECIPAZIONE AL
COSTO.
All'inizio della gravidanza, possibilmente entro la 13ª settimana, e comunque al primo controllo: 90.62.2 - EMOCROMO: Hb, GR, GB, HCT, PLT, IND. DERIV., F. L. H - 90.65.3 - GRUPPO SANGUIGNO AB0 e Rh (D), qualora non eseguito in funzione preconcezionale 90.09.2 - ASPARTATO AMINOTRANSFERASI (AST) (GOT) [S] 90.04.5 - ALANINA AMINOTRANSFERASI (ALT) (GPT) [S/U] 91.26.4 - VIRUS ROSOLIA ANTICORPI: in caso di IgG negative, entro la 17ª settimana 91.09.4 - TOXOPLASMA ANTICORPI (E.I.A.): in caso di IgG negative ripetere ogni 30 -40 gg. fino al parto 91.10.5 - TREPONEMA PALLIDUM ANTICORPI, (Ricerca quantit. mediante emoagglutin. passiva) [TPHA]: qualora non eseguite in funzione TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 17 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
preconcezionale esteso al partner 91.11.1 - TREPONEMA PALLIDUM ANTICORPI ANTI CARDIOLIPINA (Flocculazione [VDRL] [RPR]:qualora non eseguito in funzione preconcezionale esteso al partner 91.22.4 - VIRUS IMMUNODEF. ACQUISITA [HIV 1-2] ANTICORPI 90.27.1 - GLUCOSIO [S/P/U/dU/La] 90.44.3 - URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO 88.78 - ECOGRAFIA OSTETRICA 90.49.3 - ANTICORPI ANTI ERITROCITI [Test di Coombs indiretto]: in caso di donne Rh negativo a rischio di immunizzazione il test deve essere ripetuto ogni mese; in caso di incompatibilità AB0, il test deve essere ripetuto alla 34ª-36ª settimana. 90.44.3 -URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO (*) 90.44.3 - URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO (*) 88.78 - ECOGRAFIA OSTETRICA 90.27.1 - GLUCOSIO [S/P/U/dU/La] 90.44.3 - URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO (*) 90.62.2 - EMOCROMO: Hb, GR, GB, HCT, PLT, IND. DERIV., F. L. 90.22.3 - FERRITINA [P/(Sg)Er]: in caso di riduzione dei volume globulare medio 90.44. 3 - URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO (*) 88.78 - ECOGRAFIA OSTETRICA 91.18.5 - VIRUS EPATITE B [HBV] ANTIGENE HBsAg 91.19.5 - VIRUS EPATITE C [HCV] ANTICORPI 90.62.2 - EMOCROMO: Hb, GR, GB, HCT, PLT, IND. DERIV., F. L. 90.44.3 - URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO (*) 91.22.4 - VIRUS IMMUNODEF. ACQUISITA [HIV 1-2] ANTICORPI in caso di rischio anamnestico 90.44.3 - URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO (*) 88.78 - ECOGRAFIA OSTETRICA: su specifica richiesta dello specialista 75.34.1 - CARDIOTOCOGRAFIA: su specifica richiesti dello specialista; se necessario, monitorare fino al parto (*) In caso di batteriuria significativa 90.94.2 - ESAME COLTURALE DELL'URINA [URINOCOLTURA] Ricerca completa microrganismi e lieviti patogeni. Incluso: conta batterica. TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 18 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
IN CASO DI MINACCIA DI ABORTO SONO DA INCLUDERE TUTTE LE PRESTAZIONI SPECIALISTICHE NECESSARIE PER IL MONITORAGGIO DELL' EVOLUZIONE DELLA GRAVIDANZA. Nota: Sono riportate le prestazioni come definite dal D.M. 22 luglio 1996 recante "Prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale erogabili nell'ambito dei Servizio sanitario nazionale e relative tariffe" con i relativi codici identificativi e contrassegni. La lettera "H" indica le prestazioni erogabili in ambulatori situati presso istituzioni di ricovero ovvero ambulatori protetti. Allegato C INDICAZIONI ALLA DIAGNOSI PRE NATALE (desunte dalle "Linee
Guida per i test genetici" approvate dal Comitato Nazionale per la Biosicurezza e le
Biotecnologie della Presidenza dei Consiglio dei Ministri) Le indicazioni per la diagnosi
prenatale rientrano in due grandi categorie:
l. presenza di un rischio procreativo prevedibile a priori: età materna avanzata, genitore
portatore eterozigote di anomalie cromosomiche strutturali, genitori portatori di
mutazioni geniche;
2. presenza di un rischio fetale resosi evidente nel corso della gestazione: malformazioni
evidenziate dall'esame ecografico, malattie infettive insorte in gravidanza, positività dei
test biochimici per anomalie cromosomiche, familiarità per patologia genetiche. Le
indicazioni per le indagini citogenetiche per anomalie cromosomiche fetali sono: età
materna avanzata (=o > 35 aa.) genitori con precedente figlio affetto da patologia
cromosomica genitore portatore di riarrangiamento strutturale non associato ad effetto
fenotipico genitore con aneuploidie dei cromosomi sessuali compatibili con la fertilità
anomalie malformative evidenziate ecograficamente probabilità di 1/250 o maggiore
che il feto sia affetto da Sindrome di Down (o alcune altre aneuploidie) sulla base dei
parametri biochimici valutati su sangue materno o ecografici, attuati con specifici
programmi regionali in centri individuati dalle singole Regioni e sottoposti a verifica
continua della qualità.
6. Deducibilità delle spese sanitarie
La normativa tributaria prevede un diverso trattamento per le spese mediche generiche e
di assistenza specifica e per quelle sanitarie. Le prime possono essere dedotte, cioè
sottratte dal reddito complessivo. Le seconde possono essere detratte in ragione del 19%
dall'imposta lorda, per la parte di spesa che eccede i € 129,11.
Tra le spese mediche generiche e di assistenza specifica rientrano, oltre che le prestazioni rese da un medico generico, anche quelle rese da personale esercente professioni di carattere sanitario, cioè infermieri professionali, terapisti della riabilitazione, psicomotricisti, psicologi, logopedisti ecc. Sono escluse le prestazioni rese da operatori sociali, assistenti domiciliari come pure quelle prestate da educatori professionali. In caso di ricovero di un disabile in un istituto di assistenza, una comunità, un centro residenziale è possibile dedurre la parte della retta riconducibile alle spese mediche e paramediche di assistenza specifica. A tal fine è necessario che tali spese siano indicate chiaramente nella documentazione rilasciata dall'istituto di ricovero. Attenzione: queste spese possono essere dedotte anche nel caso siano state sostenute nell'interesse di un familiare anche se questo non è fiscalmente a carico. Questa possibilità è particolarmente interessante, ad esempio, per quei contribuenti che TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 19 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01
pagano una retta di ricovero per i genitori che non sono conviventi né fiscalmente a carico. Tra le spese sanitarie (oltre ai sussidi tecnici e ai veicoli adattati) rientrano: prestazioni
chirurgiche; analisi di laboratorio, indagini radioscopiche, ricerche e applicazioni;
prestazioni specialistiche; acquisto o affitto di protesi sanitarie; acquisto di medicinali;
importi dei ticket pagati se le spese sopraelencate sono state sostenute nell'ambito del
Servizio sanitario nazionale. La detrazione spettante su tali spese (19%) è relativa solo
alla parte che eccede i € 129,11complessive.
La documentazione
Anche la documentazione prevista è diversa a seconda che si tratti di spese mediche o di
assistenza specifica oppure di spese sanitarie. Per gli aspetti comuni riprendiamo quanto
previsto dalle istruzioni alla redazione del Modello 730/1999: la documentazione della
spesa sostenuta per i ticket potrà essere costituita dalla fotocopia della ricetta rilasciata
dal medico di base in unico esemplare corredata dallo scontrino fiscale rilasciato dalla
farmacia, corrispondente all'importo del ticket pagato sui medicinali indicati nella
ricetta; per le spese sanitarie relative a medicinali acquistabili senza prescrizione medica
il contribuente deve acquisire e conservare idonea documentazione rilasciata dal
percettore delle somme (che può consistere anche nello scontrino fiscale) dalla quale
deve risultare l'avvenuto acquisto dei detti medicinali e l'importo della spesa sostenuta e,
in alternativa alla prescrizione medica, può rendere a richiesta degli uffici,
un'autocertificazione, la cui sottoscrizione può non essere autenticata se accompagnata
da copia fotostatica del documento di identità del sottoscrittore, attestante la necessità,
per il contribuente o per i familiari a carico, dell'avvenuto acquisto dei medicinali nel
corso dell'anno. Tale documentazione deve essere conservata ed esibita o trasmessa a
richiesta degli uffici finanziari; Nel caso in cui si tratti di attività svolte, in base alla
specifica disciplina, da esercenti arti ausiliarie della professione sanitaria abilitati a
intrattenere rapporti diretti con il paziente, ove la fattura, ricevuta o quietanza non sia
rilasciata direttamente dall'esercente l'arte ausiliaria, il medesimo attesterà sul
documento di spesa di aver eseguito la prestazione. Nel caso poi che le spese siano
riconducibili a prestazioni mediche generiche e di assistenza specifica, è necessario
dimostrare che il contribuente o il familiare è persona con handicap; la documentazione
che è possibile esibire è la seguente: i certificati di handicap (non necessariamente in
situazione di gravità) rilasciati dalla Commissione ASL ai sensi degli articoli 3 e 4 della
Legge 5 febbraio 1992, n. 104; i certificati di invalidità civile, di lavoro, di servizio, di
guerra rilasciati da commissioni pubbliche; i soggetti già riconosciuti portatori di
handicap ai sensi dell'art. 3 della Legge 104/1992 possono attestare la sussistenza delle
condizioni personali richieste anche mediante autocertificazione che non è necessario
autenticare se la si accompagna con una fotocopia di un documento di identità del
sottoscrittore. Nel caso delle spese sanitarie (quelle detraibili) che non siano
riconducibili a mezzi di locomozione, sollevamento, deambulazione o sussidi tecnici o
informatici non è necessario dimostrare lo stato di handicap, in quanto all'agevolazione
sono ammessi tutti i cittadini.
Circolare del Ministero delle Finanze 15 / 05 / 1997 n° 37/E Decreto del Presidente della Repubblica 22 / 12 / 1986 n°917 TITOLO: ALLEGATO 2 ALLA CARTA DEI SERVIZI: “ESAMI ESEGUIBILI”
Pag. 20 di 20
CODICE: ALL. CDS. REV. 01

Source: http://analisi-ippocrate.it/upl/esami%20eseguibili.pdf

Untitled

International Journal of Ozone Therapy 7: 000-000, 2008 Is Medical Ozone Safe when Injected Intra-articularly? A Comparative Histological Study in Rat E. ILIAKIS*, I. PETROPOULOS**, A. ILIAKI***, E. AGAPITOS****, G. AGROGIANNIS**** * Orthopaedic Surgeon Hospital Inspector N.M.Y. Athens; Greece** Orthopaedic Surgeon National Centre for Emergency Aid; Greece*** School of Veterinary Medicine, A

Pii: s0140-6736(00)02304-7

Viewpoint Fundamental research at primary care level*Two Canadian medical schools may have appointed aapparently researchable.1 Other important problems arefamily physician as dean, but in most of the developedthose involving large numbers of people, many days in painworld primary care is held in low esteem in academicor suffering, many days lost from work or school, and thoseestablishme

Copyright © 2010-2014 Medicament Inoculation Pdf